Attento Milan, ora il West Ham è in pole per Vlasic: la situazione

·1 minuto per la lettura

Una settimana alla chiusura del mercato, il Milan continua a lavorare per gli ultimi ritocchi da apportare alla rosa di Pioli, se Pellegri sistema l'attacco e il prossimo ritorno di Bakayoko va a dare un'alternativa di lusso a Kessie, il tema più delicato resta quello del trequartista. E a pochi giorni dal gong, l'elenco delle possibilità si assottiglia e si arricchisce di complicazioni, ultime quelle per Nikola Vlasic: il West Ham è balzato in pole.

LA SITUAZIONE - Il fantasista croato del CSKA Mosca è il nome in cima alla lista di Maldini e Massara da settimane ma, dopo il no dei russi alla prima offerta rossonera (5 milioni per il prestito, 20 per il diritto di riscatto), l'operazione non è progredita nonostante la ferma volontà del giocatore di cambiare aria. Il discorso cambia però con gli Hammers, questione di formula e soldi: gli inglesi infatti sono intenzionati a prelevare Vlasic a titolo definitivo e per una cifra vicina ai 30 milioni, sostanzialmente le condizioni poste dal CSKA, e sono pronti all'affondo decisivo qualora non riuscissero a chiudere per il ritorno di Jesse Lingard dal Manchester United. Uno scatto importante quello del West Ham, in caso di fumata bianca per Vlasic può cambiare i piani del Milan che nel frattempo valuta altri nomi emersi nelle ultime ore per la trequarti/esterni e continua a sondare il mercato alla ricerca della giusta occasione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli