Australian Open, fuori Serena Williams e la Wozniacki

Adx
Askanews

Roma, 24 gen. (askanews) - Tutto in una notte (italiana): doveva succedere tutto in questa sessione diurna della quinta giornata degli Australian Open 2015:. C'è stato il tonfo pesantissimo di Serena Williams che, battuta dalla cinese Qiang Wang, n.29 del mondo, deve rimandare un'altra volta l'appuntamento con il 24 titolo del Grande Slam (che le farebbe raggiungere il record assoluto di Margaret Court). Una battaglia di due ore e 41 minuti per un interminabile batti e ribatti di violenza da fondocampo. La cinese l'ha spuntata alla fine 6-4 6-7(2) 7-5. C'è stata poi la caduta di un'icona del tennis degli ultimi 15 anni, Caroline Wozniacki che, sconfitta dalla tunisina Ons Jabuer non lascia solo il torneo ma definitivamente il tennis, come aveva annunciato alla fine della scorsa stagione. Nel 2019 la danese si è sposata in Italia (a Lucca) con il cestista americano David Lee, vuol mettere su famiglia mentre fa i conti con l'artrite reumatoide dalla quale ha scoperto di essere affetta. Tra la Wozniacki e Ons Jabeur il match è durato due ore e 7 minuti. E si è concluso proprio sul filo, con la danese che ha ceduto il servizio per un definitivo 7-5 3-6 7-5 a favore della tunisina.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...