Australian Open, rimonta Fognini

webinfo@adnkronos.com
Adnkronos

Fantastica rimonta di Fabio Fognini agli Australian Open: sotto di due set prima dell’interruzione per pioggia, ha battuto per 3-6 (3)6-7 6-4 6-3 7-6(5) lo statunitense Reilly Opelka. Per il ligure è stata l’ottava volta che in carriera è riuscito a recuperare due set di svantaggio. 

Al secondo turno è approdato - per la prima volta in carriera in uno Slam - anche Jannik Sinner al quale sono bastati cinque minuti a conquistare i due giochi necessari per superare per 76(2) 6-2 6-4 il qualificato australiano Max Purcell (il match era stato interrotto sul 4-4 del terzo set). 

Bene anche Camila Giorgi, che ha regolato con un periodico 6-3 la qualificata tedesca Antonia Lottner. 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Eliminati, invece, sia Stefano Travaglia, sconfitto per 64 63 64 dal cileno Cristian Garin (incontro interrotto con il sudamericano avanti due set a zero), che il lucky loser Lorenzo Giustino, battuto per 62 61 63 dal canadese Milos Raonic (match interrotto sul 5-1 del terzo set). 

Oggi debuttano anche Lorenzo Sonego, Andreas Seppi, Marco Cecchinato, Jasmine Paolini e la qualificata Elisabetta Cocciaretto.  

Già al secondo turno - da lunedì - Matteo Berrettini, numero 8 del ranking e del seeding, che mercoledì affronterà lo statunitense Tennys Sandgren, numero 100 Atp, che a Melbourne raggiunse i quarti due anni fa. Tra i due non ci sono precedenti. 

Potrebbe interessarti anche...