Bagno di folla per l'Atalanta, calma piatta per la Juve: come hanno vissuto la vigilia della finale le due squadre

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Finale di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus quest'oggi al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Una finale storica per la Dea, un evento importantissimo per la Juventus che è il club italiano che più di ogni altro può vantare le vittorie delle Coppe Italia in bacheca.

E i due club hanno vissuto vigilie differenti. La Juve invece, che da dieci anni vive vigilie e partite del genere, si è limitata alla conferenza stampa, senza troppo rumore, lanciando anche il nuovo kit che verrà indossato dai calciatori l'anno prossimo, in anteprima nelle ultime due partite della stagione.

Atalanta BC v Juventus: TIMVISION Cup Final - Previews | Claudio Villa/Getty Images
Atalanta BC v Juventus: TIMVISION Cup Final - Previews | Claudio Villa/Getty Images

C'è in palio un trofeo che come detto sarebbe storico per l'Atalanta. E la vigilia atalantina è stata differente rispetto a quella bianconera. C'è grande attesa e i tifosi si sono già fatti sentire ieri a Reggio Emilia, nell'hotel che ospita la squadra. Bagno di folla per l’Atalanta (circa 500 i supporters sotto il Best Western) nessun tifoso invece ad attendere la Juventus. Oggi inoltre ci sarà il ritorno dei tifosi negli stadi, con il Mapei Stadium che sarà aperto al pubblico, con circa 4.300 spettatori presenti all'interno dell'impianto emiliano.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Coppa Italia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli