Balotelli allontanato dall’allenamento: la decisione di Grosso

Balotelli allontanato allenamento
Balotelli allontanato allenamento

Mario Balotelli torna al centro delle cronache. A Brescia si respira un clima di tensione: Balotelli allontanato dall’allenamento per motivi ancora da accertare. La scelta pare sia stata presa dal mister Grosso. L’attaccante bresciano è stato visto mentre a testa bassa si dirigeva verso gli spogliatoi. Poco dopo, mentre la seduta era ancora in corso, sgommando ha lasciato in auto il centro sportivo di Torbole Casaglia. Intanto ci sono novità da parte della Figc.

Balotelli allontanato dagli allenamenti

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

“Mario vai! Mario vai”, avrebbe detto il mister secondo quanto riportato da chi ha assistito alla scena. Per molti non c’è da meravigliarsi: Mario, infatti, è solito farsi riconoscere per la sua poco domabile esuberanza.

La sessione pomeridiana di lavoro era quasi giunta al termine. Grosso stava provando la coppia d’attacco titolare composta da Torregrossa e Donnarumma, quando ha invitato Balotelli a lasciare il terreno di gioco.

La società ha però rassicurato i tifosi, facendo sapere che Balotelli, come Romulo e Tonali, ha lasciato l’allenamento con anticipo, senza particolari problemi con Grosso e con i compagni di squadra. Eppure i presenti all’allenamento raccontato un’altra versione dei fatti. A tre giorni dalla trasferta di Roma, Grosso e il patron Cellino potrebbero prendere provvedimenti nei confronti dell’attaccante.

Intanto, dopo la polemica per i cori razzisti da parte della curva del Verona indirizzati proprio a Mario Balotelli, la Figc ha sospeso la chiusura del settore Poltrone Est dello stadio Bentegodi di Verona. La Corte ha considerato necessario un supplemento istruttorio “per individuare con esattezza il settore di provenienza dei cori di discriminazione razziale nonché la loro percezione e dimensione”.

Potrebbe interessarti anche...