Balotelli contro i giornalisti: "Cavani straordinario, stop alle interviste"

In uno dei momenti più strani della stagione, Balotelli ha avuto problemi con le scarpe sin da inizio gara. Il goal in trasferta è ancora un miraggio.

Ennesima rottura tra Mario Balotelli e i giornalisti che stavolta, a dire dell'attaccante del Nizza, sarebbero colpevoli di avere travisato le sue parole su Edinson Cavani.

Durante un'intervista rilasciata a 'RMC' infatti Balotelli aveva dichiarato: "Il Monaco è pieno di giocatori molto forti e secondo me un paio di essi sono fenomenali. Il PSG è invece pieno di fenomeni ma non è squadra. Bernardo Silva? E’ molto forte, secondo me però realmente fenomenali sono Falcao e Di Maria. Cavani è forte ma non è un fenomeno”.

Posizione che ovviamente ha fatto molto discutere soprattutto in Francia tanto che SuperMario ha voluto chiarire il caso con un duro post pubblicato sul proprio profilo Instagram.

"Cavani è un giocatore straordinario e io lo rispetto come capocannoniere ma in Francia il tocco di palla da fenomeno ce l'hanno solo Di Maria e Falcao", spiega Balotelli.

Poi ecco l'attacco alla stampa: "Non chiedetemi più interviste, sul serio. Balotelli non è un gioco, è una persona con un'opinione".

A fare arrabbiare Balotelli è stato in particolare il poco spazio dato agli altri temi affrontati durante l'intervista: "Io ho parlato delle giovani sorprese, ho parlato di razzismo, ho parlato del mio rapporto con l'Italia e col Ghana ma sui giornali è finita solo la storia di Cavani. Questo è seriamente ridicolo".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità