Balotelli in MLS? Arriva l'invito: "Per favore Mario, vieni qui"

I media della MLS provano a sedurre Mario Balotelli: "La Serie A non è il posto dove vuoi stare. Abbiamo bisogno di te per il soccer".
I media della MLS provano a sedurre Mario Balotelli: "La Serie A non è il posto dove vuoi stare. Abbiamo bisogno di te per il soccer".

"Per favore Mario, per favore, vieni nella Major League Soccer. La Serie A non è il posto dove vuoi stare".

Dopo gli ultimi episodi, tra Verona, i problemi con Grosso e le sparate di Cellino, per Mario Balotelli si torna a parlare di un possibile addio all'Italia. E se la carriera dell'attaccante del Brescia proseguisse in MLS?


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

L'invito, intanto, c'è. E arriva direttamente da ExtraTime, il podcast ufficiale della lega statunitense, che sul proprio canale YouTube e sul proprio sito ufficiale hanno pubblicato una vera e propria preghiera nei confronti di Balotelli, affinché il centravanti italiano prenda in seria considerazione l'ipotesi di lasciare l'Italia e coronare un sogno a stelle e strisce.

"Mario Balotelli dovrebbe venire in Major League Soccer. Se stai ascoltando o guardando, Mario, fai sì che ciò accada a gennaio".

Alcuni suggerimenti? La neonata Inter Miami di David Beckham oppure i Los Angeles Galaxy, da poco orfani di Zlatan Ibrahimovic, entrambe considerate "scelte sexy". Ma anche il Toronto FC, vice-campione in carica dopo aver perso la finale contro Seattle. Oltre ai Montreal Impact, che nel 2020 saranno guidati da Thierry Henry.

"Onestamente, non importa. Abbiamo bisogno di Mario per il soccer".

Un invito che potrebbe smuovere Balotelli, il cui addio già a gennaio al Brescia pare non essere un'ipotesi così inverosimile. In Europa, il club accostato con maggiore insistenza all'ex rossonero è il Galatasaray. Ma, ora, occhio anche alla MLS.

Potrebbe interessarti anche...