Balotelli, a processo l’avvocato della ragazza che lo accusava di stupro: 'Mi compro una Ferrari gialla e una blu'

Il legale Roberto Imparato a processo per tentata estorsione insieme a una giovane bassanese che accusava di violenza sessuale il calciatore: ora Mario Balotelli chiede 150mila euro di risarcimento, dopo che l'avvocato trevigiano aveva chiesto a sua volta 100mila euro "mediante minaccia" all'attaccante dell'Adana Demispor in cambio del suo silenzio, per non divulgare la notizia della presunta e poi smentita violenza sessuale a una minorenne vicentina.

'UNA FERRARI GIALLA E UNA BLU' - Il 66enne di Asolo, ora a processo a Vicenza per tentata estorsione in concorso, si vantava al telefono: "Appena finito: Imparato 1-Balotelli 0. Registrato per 20 minuti. Voglio una Ferrari gialla... e una blu. Abbiamo fatto cento prove. La ragazza è un’attrice nata- Alla fine Balotelli fa pena". I fatti contestati in concorso con la bassanese erano avvenuti tra ottobre 2017 e gennaio 2018.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli