Balotelli rivela: "Via dal Milan per Berlusconi, andrei al Napoli"

Balotelli durante una diretta Instagram svela i motivi del suo addio al Milan e rivela: "Andrei al Napoli, i tifosi dell'Inter ringrazino Icardi".

E' stato un sabato sicuramente particolare per Mario Balotelli che, squalificato con il Nizza, ha guardato in tv il Derby di Milano esultando su Instagram per il pareggio in pieno recupero del Milan.

Esultanza che poi, durante una diretta Instagram, lo stesso Balotelli ha cercato di spiegare rispondendo alle domande dei tifosi: "Io tifo Milan e simpatizzo Manchester City, non dovete arrabbiarvi per questo".

Quindi Balotelli torna sul gesto della maglietta gettata a terra dopo Inter-Barcellona: "Ho sbagliato due-tre giocate di fila, ci tenevo tantissimo a quella partita e San Siro ha iniziato a fischiarmi. Ci sono rimasto malissimo, per questo ho reagito così. Ma avevo 18 anni, ero un ragazzino". 

L'attaccante quindi spiega l'addio al Milan: "Galliani mi voleva, ma Berlusconi invece... no comment. Se andrei al Napoli? Sì, ci andrei".

Infine Balotelli difende Icardi: "E’ giovane, fa tanti goal e ha gli attributi, i tifosi interisti dovrebbero ringraziarlo".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità