Barcellona batte Milano: Raiola offre Donnarumma e Romagnoli a Laporta, ma la Juve...

·1 minuto per la lettura

Barcellona batte Milano all'ultimo tiro. Non stiamo parlando di calcio, ma di basket. Ieri sera a Colonia l'Olimpia ha perso 84-82 contro la squadra catalana, qualificata per la finale di domenica contro l'Efes, che ha battuto 89-86 il Cska Mosca nell'altra semifinale delle Final Fuor dell'Eurolega.

Passando al mondo del calcio, il Barça sta puntando sui giocatori in scadenza di contratto. Dopo aver praticamente definito gli ingaggi dell'attaccante argentino Sergio Aguero dal Manchester City e del centrocampista olandese Georginio Wijnaldum dal Liverpool, il club del presidente Laporta sta valutando altri due possibili colpi di mercato a parametro zero: l'attaccante olandese Memphis Depay del Lione e il portiere italiano Gianluigi Donnarumma.

Quest'ultimo si svincolerà dal Milan, che per sostituirlo ha già preso il francese Mike Maignan dal Lille. Donnarumma fa gola anche alla Juventus. Però entrambi i club interessati hanno già due titolari nello stesso ruolo: il tedesco ter Stegen e il polacco Szczesny, che di fatto è sul mercato a differenza del primo. Anche per questo motivo i bianconeri sono in pole position per Donnarumma davanti al Barcellona. Al quale Mino Raiola ha proposto anche un altro suo assistito: Alessio Romagnoli. Il difensore è in scadenza di contratto a giugno 2022 e la Juve pensa a lui a parametro zero tra un anno per il dopo Chiellini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli