Barcellona demolito dalla Juventus, flop del tridente Messi-Suarez-Neymar

Barcellona affossato allo Juventus Stadium: Neymar invisibile, pochi spunti per Lionel Messi e Luis Suarez. Annullati dalla difesa bianconera.

La Juventus abbatte il Barcellona con un secco 3-0 e mette una seria ipoteca sulla qualificazione alla semifinale. Dybala fa il Messi, poi Chiellini firma il tris: allo Stadium sono mancati i tre fenomeni Lionel Messi, Luis Suarez e soprattutto Neymar.

Il brasiliano ha sfoderato una delle peggiori prestazioni della stagione proprio nella serata più importante: praticamente invisibile per buona parte dei novanta minuti, non è mai riuscito a saltare il diretto marcatore per creare superiorità numerica. Solo un tiro effettuato e nessuna conclusione nello specchio della porta per l'ex Santos, che ha perso anche ben dieci duelli con la palla al piede.

Non molto meglio Lionel Messi, autore di un assist illuminante nel primo tempo e poco altro: l'argentino è sceso spesso a metà campo per inventarsi playmaker contro le strette linee della Vecchia Signora, ma è stato costantemente raddoppiato. Nella ripresa la marcatura di Mandzukic ha definitivamente limitato l'azione della Pulce. Una sola conclusione in porta anche per il numero 10 blaugrana, che crea comunque tre occasioni da rete per i compagni ma non riesce a risultare decisivo come suo solito.

Molti aspettavano il duello Suarez-Chiellini, ma il difensore bianconero ha stravinto la sfida nella sfida, aiutato anche da un Bonucci perfetto. L'attaccante uruguaiano è riuscito a trovare solo un paio di spunti, ma ha fallito la zampata vincente davanti a Buffon. Tre conclusioni fuori dallo specchio della porta per il bomber ex Liverpool, che non riesce mai a liberare i compagni in sponda e raramente riesce a crearsi lo spazio giusto.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità