Barcellona esperto in rimonte al Camp Nou: lo sa bene Allegri

Nella sua storia al Camp Nou, in Europa, il Barcellona ha realizzato tante rimonte. Lo sa bene Allegri, che l'ha subita nel 2012/2013 con il Milan.

Questa sera arriverà finalmente la partita della verità. Il Barcellona riuscirà a rimontare tre goal ad una corazzata come la Juventus? Dopo il successo dell'andata l'autostima dei bianconeri è balzata in alto, ma la squadra catalana in casa si trasforma. Lo sa bene il Paris Saint-Germain, ma non solo; sono tantissime le rimonte effettuate in campo europeo dal Barça.

Fin da quando il Camp Nou è diventato lo stadio del Barcellona, ovvero da 60 anni, niente è stato più lo stesso per gli avversari. Perché il 'trucco' è proprio nel fattore casalingo. I catalani nella loro storia europea hanno spesso perso la gara d'andata fuori casa e recuperato poi al ritorno, spinti dal loro pubblico.

Lo ha già vissuto Massimiliano Allegri sulla propria pelle, ai tempi del Milan. Era la stragione 2012/2013 e la squadra rossonera vinceva l'andata a San Siro per 2-0, prima di crollare per 4-0 al ritorno, sotto i colpi di Leo Messi, David Villa e Jordi Alba. Questa volta per Allegri si partirà con un goal di vantaggio in più. 

Ma le rimonte del Barcellona sono tantissime. Nel 2010/2011 tocca all'Arsenal vincere la gara a Londra per 2-1 e vedersi rimontare puntualmente al Camp Nou per 3-1. Prima ancora sucesse al Chelsea ed al Panathinaikos.

Per quanto riguarda le italiane, la Fiorentina nel 1964/1965 si fece rimontare in una doppia sfida di Coppa delle Fiere, sempre con ritorno a Barcellona. In tutto sono 20 le rimonte realizzate dalla squadra catalana nella competizioni europee. Ultima, ma prima per grado di difficoltà, quella al PSG. La Juventus si augura di non rientrare in questa lista di squadre. 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità