Barcellona gelato: 3 turni di squalifica per Neymar, salta il Clasico

Nonostante la squalifica di tre giornate il Barcellona sta pensando di schierare Neymar contro il Real Madrid, accelerata per discutere il ricorso.

La marcia di avvicinamento alla supersfida di stasera con la Juventus è stata rovinata. Il Barcellona deve fare i conti con una bruttissima notizia, ufficializzata nel tardo pomeriggio: Neymar, espulso nell'ultima gara di campionato contro il Malaga (vittorioso per 2 a 0), sarà costretto a saltare le prossime tre partite per squalifica.

Il brasiliano non potrà giocare, quindi, il prossimo Clasico, in programma il 23 aprile al 'Bernabeu' contro gli eterni rivali del Real Madrid. Assenza forzata per lui anche nell'impegno precedente, contro la Real Sociedad, e in quello successivo all'incontro con i Blancos, contro l'Osasuna.

Neymar paga in tal modo il rosso (una giornata di stop) ma soprattutto gli applausi ironici rivolti al quarto uomo mentre si dirigeva verso gli spogliatoi, applausi per i quali è stato sanzionato per altri due turni. Scontato, a questo punto, il ricorso da parte del Barcellona, anche se le speranze di riavere a disposizione la stella della Seleçao per la gara col Real sono ridotte al lumicino.

La commissione disciplinare della Federcalcio spagnola ha deciso anche di multare sia il Barcellona che lo stesso Neymar, rispettivamente di 700 e 600 euro. Dopo questa decisione il prossimo Clasico rischia di essere ancora più arroventato del solito. Al momento, in classifica, i catalani sono a -3 dal Real, che ha però una gara in meno.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità