Barcellona, il gioiello Ansu Fati ha deciso: vuole giocare per la Spagna

Goal.com
Il nuovo gioiello del Barcellona, Ansu Fati, è conteso da Spagna e Portogallo: il suo sogno è quello di giocare con le Furie Rosse.
Il nuovo gioiello del Barcellona, Ansu Fati, è conteso da Spagna e Portogallo: il suo sogno è quello di giocare con le Furie Rosse.

Solo fino a poche settimane fa, il suo nome era sconosciuto ai più, oggi Ansu Fati è considerato uno dei più grandi talenti del calcio mondiale. Il nuovo gioiello del Barcellona ha attirato le attenzioni su di se quando lo scorso 25 agosto ha esordito, a soli 16 anni, con la gloriosa maglia blaugrana e, una sola settimana più tardi, si è riguadagnato le luci della ribalta segnando il suo primo goal con i catalani.

Con DAZN segui la Liga IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Ansu Fati è uno di quei ragazzi per i quali è facile prospettare un futuro da fuoriclasse e intanto c’è già chi inizia a contenderselo. Dopo la sua precoce esplosione sono infatti già in molti a chiedersi in quale Nazionale giocherà.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Secondo quanto riportato da Sport, il suo sogno sarebbe quello di diventare un futuro giocatore della Spagna e questo nonostante le insistenze della Federcalcio portoghese.

Affinché Ansu Fati possa giocare con la Roja è necessario prima che prenda la nazionalità spagnola, cosa questa che rappresenta un dettaglio non da poco. La Federazione iberica ha già preso in esame la situazione e chiesto che le procedure vengano accelerate. Affinché la cosa vada in porto è necessario che il padre del ragazzo dimostri che risiede in Spagna da un numero di anni sufficiente per prendere la nazionalità.

Il gioiello del Barcellona intanto è nato in Guinea-Bissau, cosa questa che gli consente di poter acquisire fin da subito la nazionalità portoghese, visto che il suo paese di nascita è un’ex colonia del Portogallo.

Ansu Fati quindi, qualora lo volesse, potrebbe indossare la maglia della Nazionale lusitana, ma visto che si è trasferito in Spagna quando aveva solo sei anni, il suo desiderio è quello di giocare per le Furie Rosse.

Dal 26 ottobre a 17 novembre inoltre, andrà in scena in Brasile il Mondiale U17 e la Real Federación Española de Fútbol ha già comunicato al talento del Barça di rientrare nei suoi piani.

Potrebbe interessarti anche...