Barcellona, Klopp il preferito in caso di esonero di Valverde

Quando qualcuno lascia un segno profondo come quello dell'eliminazione dopo un successo per 3-0 all'andata, non si può rimanere indifferenti al fascino proveniente da una figura carismatica, un capopopolo a tutti gli effetti: Jurgen Klopp ha fatto non male ma malissimo al Barcellona, dove il suo nome è ancora impresso nella mente dei tifosi.

Con il Liverpool si sta avviando a vincere la Premier League, trofeo che nella bacheca dei 'Reds' manca dal lontano 1990: il modo migliore per coronare l'avventura inglese, impreziosito anche dalla conquista di Champions League, Supercoppa Europea e Mondiale per Club. Tutto in pochi mesi.

E' normale, poi, che il Barcellona pensi proprio a lui per la panchina, soprattutto ora che la posizione di Ernesto Valverde è tutt'altro che solida: il primo posto in Liga e la qualificazione agli ottavi di Champions sembrano non bastare per meritarsi la fiducia del tifo blaugrana, interpellato da 'Mundo Deportivo' con un sondaggio condotto da 'Estudi Press'.

A 300 soci del Barcellona è stato chiesto se Valverde dovrebbe essere riconfermato anche la prossima stagione: addirittura l'80% ha optato per l'interruzione del rapporto, con Klopp in cima alle preferenze tra i papabili sostituti con il 33,60%. Al secondo posto troviamo l'ex Ronald Koeman con il 31,96%, terzo Roberto Martinez al 17,21%.

Interessante anche il dato relativo alla possibile cessione di Arturo Vidal, reduce dalla denuncia al club per il mancato pagamento di alcuni bonus: il 52,66% vuole che vada via, mentre il 31,66% auspica un addio di Ivan Rakitic, altro scontento di lusso della rosa catalana.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...