Barcellona, Koeman rischia: summit notturno tra Laporta e il suo staff, tre nomi per sostituirlo. C'è Pirlo

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il Barcellona perde 3-0 col Benfica in Champions, restando a zero punti in una competizione in cui fino a poco fa era assoluta protagonista. E Ronald Koeman rischia la panchina. Nella notte incontro tra Yafa Ruste, Mateu Alemany ed Enric Masip, rispettivamente vicepresidente, direttore sportivo e consigliere presidenziale del club, con Joan Laporta: tre sono i nomi che piacciono alla dirigenza catalana.

Xavi, Roberto Martinez e, secondo Catalunya Radio, Andrea Pirlo, che sarebbe una scommesse strettamente legata all'idea di Laporta, che rivede nell'ex Juve una sorta di nuovo Frank Rijkaard. I primi due sono sotto contratto con Al Sadd e Belgio, e sono ancora in panchina, l'italiano, invece, è sì legato alla Juve sino al 2023, ma al momento è in attesa di una nuova chiamata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli