Barcellona pensa taglio stipendi per mitigare effetti coronavirus

Adx
Askanews

Roma, 20 mar. (askanews) - Anche in casa Barcellona si sta vagliando seriamente l'ipotesi di un taglio degli ingaggi dei calciatori. Secondo La Vanguardia, il club blaugrana sta valutando un piano per mitigare internamente le conseguenze della crisi economica causata dalla pandemia di coronavirus. Tra le misure da adottare quella della riduzione dei costi, che potrebbe anche comprendere una riduzione del costo di mantenimento dei dipendenti. L'ammontare dei salari in casa Barcellona rappresenta il 61% del budget totale pianificato per la stagione 2019/2020. In totale, sono 507 milioni di euro all'anno di stipendi e 135 di ammortamenti.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...