Barcellona: Xavi è il nuovo allenatore, pagata la clausola rescissoria

·1 minuto per la lettura

Dopo giorni di incontri e trattative, il Barcellona ha finalmente trovato la strada giusta per far diventare Xavi Hernandez il suo nuovo allenatore. Il club catalano era volato mercoledì in Qatar per provare a convincere l'Al Sadd a liberarlo dal contratto in essere. Un contratto che l'ad del club qatariota ha voluto far rispettare fino alla fine perché per liberarlo alla fine il club catalano ha pagato la clausola rescissoria da 5 milioni di euro presente nel suo contratto.

IL COMUNICATO - L'ad del club qatariota Turki Al-Ali, ha rilasciato questa dichiarazione attraverso i canali ufficiali del club: "La direzione dell'Al Sadd ha accettato il trasferimento di Xavi al Barcellona dopo il pagamento della clausola rescissoria presente nel suo contratto. Abbiamo accettato in vista di futre cooperazioni con il Barcellona nel futuro. Xavi è una parte importante della storia dell'Al-Sadd e gli auguriamo ogni successo.

IL BARCELLONA INFASTIDITO - In spagna diversi media stanno però registrando il fastidio del Barcellona per il comunicato dell'Al Sadd. Secondo Mundo Deportivo alcune fonti interne al club negano che sia stata pagata la clausola rescissoria. È proprio questo dettaglio ad aver scatenato la rabbia dei blaugrana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli