Barcellona umiliato dalla Juventus: a pagare per tutti è Mathieu

Juventus alle spalle? Macché: a Barcellona l'eliminazione dalla Champions League per mano dei bianconeri - peraltro meritata, come ammesso anche dallo stesso ambiente catalano - non è ancora stata digerita. E un giocatore, in particolare, ne sta subendo le conseguenze: Jeremy Mathieu.

La prestazione disastrosa nella gara d'andata a Torino, nella quale il francese ha preso una vera e propria bambola per 45 minuti prima di essere tolto all'intervallo, ha praticamente segnato il suo destino: considerato il capro espiatorio dello 0-3 contro Dybala e compagni, secondo il quotidiano catalano 'Sport' Mathieu non vestirà più la maglia del Barcellona.


Il suo contratto con il club non scade a giugno, ma soltanto l'anno prossimo: nonostante ciò, però, un furioso Luis Enrique ha deciso di non contare più sull'ex centrale del Valencia, peraltro nemmeno convocato per la gara di ritorno giocata al Camp Nou contro Buffon e compagni. In estate, insomma, sarà addio certo.

I 45 minuti di Torino saranno dunque gli ultimi giocati con la maglia del Barcellona da Mathieu, considerato il simbolo degli annosi problemi difensivi degli spagnoli. Il francese è stato poi convocato per la sfida di campionato contro la Real Sociedad, ma ha poi saltato il Clasico contro il Real Madrid e salterà anche l'impegno di stasera con l'Osasuna a causa - sostiene il club - di un problema al tendine d'Achille.


Del resto, il clima di Barcellona è definitivamente diventato cupo per il povero Mathieu. Il quale, racconta ancora il quotidiano, nell'intervallo dello Juventus Stadium si è dovuto sorbire una terrificante sfuriata da Luis Enrique, imbufalito con il proprio giocatore per il mancato svolgimento dei compiti assegnatigli solo qualche ora prima. "Sembrava che fosse andato a fumare quando c'è stata la riunione tattica", ha detto un (anonimo) membro della rosa.

A due settimane di distanza, dunque, il tremendo ko contro la Juventus è un fantasma che aleggia ancora intorno a Barcellona e al Barcellona. E a farne le spese è Mathieu, che allo Stadium è stato ridicolizzato da Cuadrado nell'azione del vantaggio di Dybala senza più riprendersi e senza completare la partita. Una serata, e un'umiliazione, che gli costeranno la permanenza in Catalogna.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità