Barella, Bastoni e Sensi al lavoro ad Appiano: atteso l'ok dell'Ats

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

L'Inter, agli ordini di Antonio Conte, ha sostenuto questa mattina il primo dei due allenamenti dopo lo stop imposto dall'Ats per le positività al Covid di Handanovic, D'Ambrosio, Skriniar e De Vrij. Ma appena la FIGC formalizzerà in maniera ufficiale la sua richiesta all'azienda sanitaria milanese per permettere ad Alessandro Bastoni, Nicolò Barella e Stefano Sensi di lasciare Appiano Gentile per raggiungere Coverciano e il ritiro della Nazionale italiana in previsione delle prossime qualificazioni ai Mondiali del 2022 in Qatar.

Roberto Mancini e Nicolo Barella | Claudio Villa/Getty Images
Roberto Mancini e Nicolo Barella | Claudio Villa/Getty Images

Dopo questo primo step, spiega l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, servirà il secondo ok del dipartimento della sanità dell’Emilia-Romagna consentire ai tre calciatori di stoppare l’isolamento per “motivazioni lavorative”: in tal caso, non ci sarebbero problemi per scendere in campo, al "Tardini" di Parma, contro l'Irlanda del Nord di Ian Baraclough. Il resto del gruppo interista, invece, proseguirà a lavorare potendo contare anche su quei calciatori non convocati dalle loro nazionali come Lautaro Martinez e Alexis Sanchez - in Sud America le gare sono state rinviate causa Covid-19 -.

Arturo Vidal | Jonathan Moscrop/Getty Images
Arturo Vidal | Jonathan Moscrop/Getty Images

Arturo Vidal, ancora alle prese con il recupero dall'operazione al menisco, ha messo nel mirino la trasferta di Bologna del 3 aprile, o al massimo il recupero con il Sassuolo del 7, per cui dovrebbe arrivare l'ufficialità già in giornata.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.