Bastianini e Bagnaia, comincia a Valencia la stagione 2023

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 nov. (askanews) - A soli due giorni dalla fine del Campionato Mondiale MotoGP 2022, che ha visto Pecco Bagnaia e Ducati salire sul tetto del mondo con la conquista del titolo mondiale piloti, il Ducati Lenovo Team è tornato in pista quest'oggi sul Circuit Ricardo Tormo di Cheste (Spagna) per affrontare la prima giornata di test ufficiali in preparazione alla stagione 2023.

Il test di Valencia ha rappresentato anche la prima occasione per vedere Enea Bastianini nelle vesti di pilota ufficiale: conclusa la stagione 2022 al terzo posto in classifica con all'attivo quattro vittorie e sei podi ottenuti con la Desmosedici GP del team Gresini Racing, il pilota riminese ha dato ufficialmente inizio alla sua nuova avventura con la squadra factory di Ducati, nella quale affiancherà Bagnaia il prossimo anno. Dopo un primo "shakedown" effettuato dal tester Michele Pirro, Enea ha infine potuto provare la Desmosedici GP rossa per poi iniziare a testare nuovi componenti e provare diverse configurazioni di setup.

Sia Bastianini che Bagnaia hanno potuto provare la moto in configurazione 2023, oltre ad alcune nuove proposte aerodinamiche sviluppate dagli ingegneri di Borgo Panigale. Con un totale di 54 giri e un miglior tempo in 1:30.592 Enea chiude la giornata in 10° posizione, mentre Pecco chiude 12° in 1:30.655 dopo aver completato 59 giri.

"Sono davvero felice di come è andata questa prima giornata all'interno della mia nuova squadra! Vestire i colori del Ducati Lenovo Team è un sogno che si avvera - il commento di Bastianini - Il test di oggi è servito principalmente per iniziare a conoscere la mia squadra ed ambientarmi all'interno della nuova struttura. Ho un nuovo capo tecnico e solo l'elettronico è lo stesso che avevo nel team Gresini. È stata una prima presa di contatto positiva e il clima all'interno del box mi è piaciuto. Peccato solo per una piccola caduta avuta nell'ultima run per colpa di una buca! Ho provato la moto nuova che è molto simile a quella che ho guidato in questa stagione, ma più stabile. Inoltre ho provato delle nuove soluzioni aerodinamiche. I riscontri sono stati positivi, ma ora bisognerà girare anche su altre piste per avere le idee più chiare. Mi sono confrontato anche con Pecco: avere il Campione del Mondo come compagno di squadra è davvero un stimolo grande per me".

Il neo campione del mondo Bagnaia: "Il bilancio della giornata di oggi è abbastanza positivo: mi sono trovato bene con tutte le nuove soluzioni provate e ciò significa che il nostro lavoro ha portato buoni frutti. Sia la carena nuova che il nuovo motore hanno dato riscontri positivi. Sicuramente servirà lavorare ancora per sistemarli al meglio, ma in generale sono contento. Dopo questo test avrò ancora una settimana intensa di impegni per Ducati, ma poi proverò a disconnettere per riposare, godermi la vittoria del titolo e la pausa invernale".