Battistella: "Dovizioso potrà allenarsi tra pochi giorni"

Matteo Nugnes
motorsport.com

La giornata di oggi doveva essere quella del ritorno in gara per Andrea Dovizioso, ma le cose non sono andate affatto come avrebbe sperato il pilota della Ducati.

Il forlivese si era presentato a Faenza, al cancelletto di partenza del primo appuntamento stagionale del campionato regionale di Motocross, gara che voleva fare in preparazione al ritorno in pista della MotoGP, previsto per il 19 luglio a Jerez de la Frontera.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

A causa di una caduta, però, il ducatista si è fratturato la clavicola sinistra e stasera sarà operato a Modena per cercare di ridurre al minimo i tempi di recupero.

Leggi anche:

Dovizioso: clavicola fratturata, sarà operato stasera

Il manager Simone Battistella ha fatto il punto della situazione ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD: "E' una frattura che potrebbe anche non essere operata, ma fissarla è un attimo e significa poter tornare ad allenarsi tra pochi giorni ed essere assolutamente pronti per la prima gara".

Quando gli è stato chiesto com'era l'umore di Andrea, ha aggiunto: "Era un po' dolorante, ma tutto sommato sereno".

Ma soprattutto si è detto convinto che questa cosa non avrà impatto sulla delicata trattativa per il rinnovo del contratto con Ducati, che al momento rimane in una fase di stallo.

"No, la trattativa per il 2021 è una cosa che va a sé. Siamo concentrati sul 2020 e questo è un piccolo intoppo, però va risolto immediatamente. Per quanto riguarda il 2021, ci penseremo quando si deciderà di parlarne e di iniziare una negoziazione".

Potrebbe interessarti anche...