Bayern, decisione a sorpresa per Tolisso: la Juve ha un piano, le posizioni di Inter e Roma

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Tolisso ha preso una decisione a sorpresa per il proprio futuro: non rinnoverà il contratto in scadenza a luglio 2022. Dopo 5 anni con la maglia del Bayern Monaco, il centrocampista francese è alla ricerca di nuovi stimoli. Corentin è un pallino di lunga data di Fabio Paratici che si è attivato con i suoi agenti per portarlo al Tottenham. Nulla di avanzato o definito, c’è margine di manovra anche per tutti gli altri club interessati. Come, ad esempio, l’Atletico Madrid del Cholo Simeone.

Ascolta "Fondamentale. Superato il covid, che l'ha tenuto lontano dai campi per dieci giorni, Theo Hernandez è tornato in campo marted&igr" su Spreaker.

VOGLIA D’ITALIA- Tra i desideri di Tolisso ci sarebbe di giocare nel campionato italiano. Già la scorsa estate l’ex Lione aveva avuto più di un contatto con la Juventus, ma il suo nome era alternativo a quello di Manuel Locatelli. Il club bianconero può valutare un’offensiva già a gennaio se non dovesse riuscire a concludere l’operazione Tchouameni con il Monaco. Corentin piace, e molto, anche a Inter e Roma ma la richiesta d’ingaggio, superiore ai 6 milioni, rappresenta un ostacolo importante per i due club italiani. Allo stato attuale l’ex Lione non è un obiettivo del club nerazzurro, sempre più orientato su altri profili.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli