Bayern, il ds Salihamidzic: 'Ho parlato con Lewandowski, non rinnova e vuole andare via'. E Xavi ammicca

Hasan Salihamidzic, direttore sportivo del Bayern Monaco, ha confermato a Sky Sport Deutschland la volontà di addio di Robert Lewandowski, vicino al trasferimento al Barcellona: "Ho parlato con Lewandowski. Durante la conversazione mi ha informato che non intende accettare la nostra offerta di rinnovo del contratto e che vuole andare via a fine stagione".

LE PAROLE - Il 33enne attaccante polacco, in gol anche oggi contro il Wolfsburg e a quota 35 reti in Bundes, va in scadenza nel 2023: "Ci ha detto che gli piacerebbe provare qualcosa di nuovo ma la nostra posizione non è cambiata. Ha un contratto fino al 30 giugno 2023 e questo è un dato di fatto. Al momento non sono in corso trattative con altri club".

XAVI AMMICCA - Nel frattempo da Barcellona arrivano le parole in merito del tecnico Xavi: "Ho ingaggiato Dani Alves a 38 anni. L'età non è importante, contano le prestazioni. I giocatori si prendono cura di se stessi e ogni anno che passa sono più professionali. Tutti i giocatori del mondo. Ibrahimovic, Modric, Dani Alves, forniscono tutti prestazioni di livello nei club più importanti al mondo. Anche Ronaldo e Messi. L'età non è la priorità. Se un giocatore ci migliora, questo è l'importante. Se lo prendiamo, lo facciamo per migliorare".