Bayern Monaco, UFFICIALE: addio Kovac. In corsa Mourinho e Allegri VIDEO

Adesso è ufficiale: Niko Kovac non è più l'allenatore del Bayern Monaco, è arrivata la risoluzione consensuale del contratto. Fatale il 5-1 di ieri contro l’Eintracht Francoforte (la più pesante subita negli ultimi 10 anni), ex club dell’allenatore croato. Dopo il pesante ko, il Bayern è ora quarto in classifica a 18 punti, con davanti Lipsia, Dortmund e Gladbach (a 22 punti). 


Dopo l'incontro in giornata tra la dirigenza del club bavarese e Kovac stesso è arrivata la decisione: le strade si separano. Chi ci sarà in panchina contro Olympiakos in Champions League e Borussia Dortmund in Bundesliga? Sono due su tutti i nomi caldi in casa Bayern Monaco per la successione di Kovac: Massimiliano Allegri e José Mourinho. La terza pista porta a ​Ralf Rangnick, ex allenatore del Lipsia che conosce già la Bundesliga. Il Bayern Monaco ha già avviato i contatti coi tre tecnici, poi deciderà a chi affidare la panchina per il dopo Kovac. 

Così lo stesso Kovac ha parlato della decisione al sito ufficiale del Bayern Monaco: “Penso che questa sia la decisione giusta per il club al momento. I risultati, e anche il modo in cui abbiamo giocato l'ultima volta, mi hanno portato a questa decisione. Mio fratello Robert e io ringraziamo il Bayern per l'ultimo anno e mezzo. Durante questo periodo, il nostro team ha vinto il campionato, la Coppa DFB e la Supercoppa. È stato un bel momento. Auguro il meglio al club e alla squadra”,​ 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...