Bayern-Real, Ancelotti e il dubbio Lewandowski: "Se ha dolore non giocherà"

Ancelotti non si sbilancia sulla presenza di Lewandowski in Bayern-Real: "Deciderò domani, ma se ha dolore non giocherà". Recuperato invece Neuer.

E' un Bayern Monaco acciaccato quello che mercoledì sera affronterà il Real Madrid nell'andata dei quarti di Champions League tanto che, contro i Blancos, potrebbe non essere della partita Robert Lewandowski.

Il bomber polacco infatti, come confermato da Carlo Ancelotti in conferenza stampa, resta in forte dubbio a causa del problema alla spalla accusato nell'ultima gara di Bundesliga.

"Si è allenato venti minuti e decideremo domani se potrà giocare oppure no. Ma se avvertirà dolore alla spalla non giocherà", ha annunciato Ancelotti.

Recuperato invece Manuel Neuer che aveva saltato le ultime partite ma contro il Real Madrid tornerà a difendere i pali del Bayern Monaco: "Si sente bene, si è allenato bene oggi e sarà in porta domani".

Quindi il tecnico italiano fa i complimenti al suo ex vice Zidane: "Sarà una partita speciale per me. Avere al proprio fianco uno con il suo carisma e la sua esperienza aiuta molto. È stato un grandissimo secondo".

Infine Ancelotti si è lasciato andare a una battuta sulla temuta BBC del Real: "Preferirei che Cristiano Ronaldo andasse in panchina, Benzema in tribuna e Bale restasse a casa... ".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità