Beffa Rabiot per la Juve, cosa cambia nell’affare Paredes

Paredes vuole la Juve e la Juve vuole Paredes. Ma la Vecchia Signora deve prima fare spazio a centrocampo per l’arrivo del nazionale argentino. Si è improvvisamente fermata la trattativa tra lo United e Rabiot a causa delle altissime richieste d’ingaggio ( quasi 10 milioni di euro netti a stagione) e di commissioni da parte della mamma-agente Veronique. Salvo clamorosi ripensamenti, i Red Devils andranno a pescare altrove il rinforzo tanto desiderato da Ten Hag per la mediana. Discorso ancora più complicato per Arthur che non ha offerte concrete da valutare al momento.

Ascolta "Beffa Rabiot per la Juve, cosa cambia nell’affare Paredes" su Spreaker.

PAREDES A UNA CONDIZIONE - Nonostante le difficoltà emerse nelle ultime ore, la Juve non ha abbandonato la pista Paredes. Il PSG per il trasferimento del centrocampista argentino sta aprendo alla formula del prestito con diritto di riscatto, sul modello dell'accordo con la Roma per Gini Wijnaldum. Un messaggio forte e chiaro al club bianconero che, a queste nuove condizioni, può sferrare l’attacco decisivo.