Bernardeschi come De Sciglio, lascerà la Juve in estate: gli scenari

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Antonio Parrotto
·1 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Federico Bernardeschi continua a non convincere. Anche ieri Pirlo gli ha dato una chance importante, riproponendolo dal 1' minuto contro l'Udinese ma il giocatore è stato sovrastato da Molina e ha lasciato il campo dopo nemmeno un'ora di gioco.

Federico Bernardeschi | Alessandro Sabattini/Getty Images
Federico Bernardeschi | Alessandro Sabattini/Getty Images

Nel futuro di Bernardeschi ci sarà un nuova squadra, che potrebbe essere estera. Il giocatore ex Fiorentina ha un contratto fino al 2022 con la Juventus che non verrà rinnovato. Mino Raiola, suo agente, è a lavoro per trovargli una nuova squadra.

Stando a quanto riferito da calciomercato.com, il giocatore potrebbe seguire l'esempio di Mattia De Sciglio, che a Lione sembra aver trovato la sua dimensione e infatti potrebbe continuare la sua esperienza in Francia. Lontano dall'Italia, con meno pressioni di stampa e tifosi, potrebbe rinascere, tornare a sentirsi grande come ai tempi della Fiorentina. In quattro stagioni alla Juve ha segnato 10 gol. Le aspettative, dopo un investimento da 40 milioni di euro, erano sicuramente altre. Le qualità ci sono, come dimostra il giocatore andando a giocare per la Nazionale, ma evidentemente la Juve non è la sua dimensione. La Juve che vorrebbe monetizzare o utilizzare il suo cartellino come pedina di scambio. Raiola è a lavoro.

Segui 90min su Facebook.