Bernardeschi crede ancora nello Scudetto: "Ancora tante gare da giocare. Siamo la Juve, non dimentichiamocelo"

Niccolò Mariotto
·2 minuto per la lettura

Federico Bernardeschi, attaccante della Juventus, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Sky Sport nel corso della quale ha affrontato vari argomenti, sia riguardo la formazione bianconera che non.

Federico Bernardeschi | Jonathan Moscrop/Getty Images
Federico Bernardeschi | Jonathan Moscrop/Getty Images

LOTTA SCUDETTO - "Sto bene ed è stata importante la vittoria contro lo Spezia, abbiamo dato un bellissimo segnale al campionato. Ringrazio il mister per le parole su di me, io sono sempre a disposizione della squadra e quando la coperta è corta bisogna farsi trovare pronti. Per noi finora è una buonissima stagione, siamo un po' indietro in campionato rispetto a quanto ci aspettavamo, ma assolutamente siamo ancora vivi, determinati e crediamo ancora tanto nello Scudetto. Ci sono ancora tante partite da giocare e le vogliamo vincere, siamo la Juventus e questo non lo dobbiamo dimenticare".

LAZIO - "Contro la Lazio sarà sicuramente una partita difficile, negli ultimi precedenti ci ha sempre messo in difficoltà. Giochiamo in casa nostra e questo ci darà quel qualcosa in più, anche se purtroppo non ci saranno i nostri tifosi, ma rimane sempre il nostro stadio.Sarà una battaglia, ma se giochiamo da Juventus sicuramente porteremo a casa il risultato.Non è facile non pensare al Porto in Champions, ma prima c'è la Lazio e tutte le energie fisiche e mentali devono andare lì. Da domenica mattina penseremo al Porto, sarà una partita complicata ma dovremo ribaltare il risultato e, come abbiamo già visto, la Juventus è capace anche di questo".

NAZIONALE - "Sono 465 giorni che aspetto l'Europeo, lo aspettiamo tutti con grande entusiasmo. In Nazionale abbiamo fatto un percorso strabiliante e arriviamo a questa competizione carichi. Per noi è una grandissima soddisfazione e penso un grande orgoglio per l'Italia intera".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A.