Bernardeschi saluta Sarri: "Non ci siamo capiti"

"Credo che probabilmente ci siano state delle incompatibilità": Federico Bernardeschi, a segno con la Nazionale nella gara contro l’Estonia ma reduce da un periodo piuttosto opaco con la Juventus, con Rai Sport ha parlato di Maurizio Sarri, scaricato dal club bianconero dopo la conquista dello scudetto ma anche una deludente campagna in Champions League. "Non è riuscito a trasmettere quello che voleva trasmettere e noi non siamo stati capaci di capire lui" ha aggiunto l’ex calciatore della Fiorentina.