Valerio Bertotto traballa, Pisa è decisiva

Quarta sconfitta per l’Ascoli e la panchina di Valerio Bertotto traballa. Il ko casalingo con il Pordenone, però, non costerà il posto al tecnico piemontese. Al quale però serve una sterzata a Pisa, anche a livello di gioco: preoccupa la scarsa incisività in attacco dei bianconeri. In caso di risultato negativo in Toscana, ma ancora di più in caso di mancata reazione, difficilmente non si arriverà a un avvicendamento. Circolano già i primi nomi in caso di successione: sono quelli di Cristian Bucchi e Roberto Breda.