Binaghi-Malagò, polemica su finanziamenti alle federazioni

Adx
Askanews

Roma, 11 apr. (askanews) - Botta e risposta tra il presidente della federtennis, Angelo Binaghi ed il numero uno del Coni Giovanni Malagò. Binaghi, presentando alla Sala dei Galeoni di Palazzo Chigi la 76esima edizione degli Internazionali Bnl d'Italia di tennis, in programma dal 6 al 19 maggio, ha elogiato la nuova società 'Sport e Salute' ha affermato tra le altre cose che "finalmente i criteri dei finanziamenti alle federazioni saranno oggettivi, meritocratici e definiti". Pronta la replica di Malagò: "Ho trovato assolutamente fuori luogo le parole di Binaghi in questo contesto". "I contributi alle federazioni non c'entravano assolutamente nulla e le sue considerazioni non corrispondono al vero - ha aggiunto Malagò - Non capisco quali potrebbero essere criteri più oggettivi di quelli portati avanti dal Coni, visto che i parametri sono stati sempre voluti sia dalla commissione alla quale lui ha sempre fatto parte sia dal consiglio nazionale che le ha sempre sostenute e votate". "Ma penso - ha concluso il capo dello sport italiano - che i suoi colleghi presidenti condividano la mia opinione, mi sento di dire in maniera quasi unanime".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...