Binotto: "Con Leclerc vogliamo scrivere la storia della Ferrari"

Matteo Nugnes

La Ferrari sta iniziando a fissare i punti fermi per il futuro e per dare l'assalto a quel titolo iridato che ormai manca da troppo tempo a Maranello. Il primo è senza ombra di dubbio Charles Leclerc, messo sotto contratto per cinque stagione in un'era in cui difficilmente si va oltre gli accordi biennale.

Per Natale, la Rossa si è regalata il rinnovo a lunghissimo termine, fino al 2024, con uno degli astri nascenti della Formula 1, che alla prima stagione in un top team è riuscito a conquistare due vittorie e la bellezza di sette pole position (il migliore in qualifica nel 2019).

Leggi anche:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Ufficiale: Leclerc ha rinnovato con la Ferrari fino al 2024Leclerc: "Estremamente contento del rinnovo con Ferrari"

Numeri che lo hanno reso una certezza per la Ferrari, come ha confermato anche il team principal Mattia Binotto in occasione dell'annuncio del rinnovo.

"La decisione e il desiderio di prolungare il contratto con Charles ci sono parsi sempre più naturali gara dopo gara, nell’ottica di assicurarci la collaborazione con il nostro pilota per le prossime cinque stagioni. Ciò a riprova dell’impegno della Scuderia e di Charles nel legare saldamente i propri nomi per il prossimo futuro" ha detto Binotto.

"Charles fa parte della nostra famiglia già dal 2016 e siamo più che orgogliosi dei frutti che stiamo raccogliendo dalla nostra Academy. Ci fa quindi un grande piacere poter annunciare che sarà con noi per molti anni a venire e siamo impazienti di scrivere con lui nuove pagine della storia del Cavallino Rampante" ha concluso.

Potrebbe interessarti anche...