Binotto: "Ferrari, scelta di responsabilità sulle regole 2021"

Franco Nugnes
motorsport.com

La decisione verrà presa oggi con una teleconferenza fra i team principal, ma gli altri team sono già d’accordo. L’unica squadra che ieri l’altro aveva preso tempo è stata la Ferrari, altrimenti ci sarebbe stata l’unanimità subito. Anche il team del Cavallino si è voluto allineare agli altri, per cui lo slittamento di un anno delle regole 2021 diventerà effettivo in giornata.

Mattia Binotto in un’intervista alla Gazzetta dello Sport ha ammesso che la Ferrari è pronta ad assumere un ruolo responsabile in questo momento difficile dettato dal Coronavirus che sta falcidiando il mondo e in particolare l’Italia…

“Speriamo di tornare a correre il prima possibile. Da parte nostra siamo pronti a supportare FIA e Formula 1 in questa fase delicata. Ovvio che l’impatto del Coronavirus si faccia sentire non solo su questa stagione, ma anche su quella dopo”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

“Dobbiamo valutare ogni aspetto e vedere se non sia davvero il caso di pensare a un rinvio dell’introduzione delle nuove regole tecniche. La Ferrari è pronta a prendersi la responsabilità di una scelta che deve essere fatta nell’interesse ultimo di questo sport: non è certo il momento di egoismi e tatticismi”.

Si tratta di un provvedimento giusto che permetterà ai team che non raccolgono proventi senza GP di tamponare i costi: questa stagione che doveva essere la più costosa, viene svuotata da molte spese, visto che la ricerca per le monoposto a effetto suolo scivola al prossimo anno.

Cambieranno anche i piani di sviluppo delle monoposto 2020: inizialmente era previsto che le modifiche venissero introdotte soprattutto all’inizio del campionato, per dedicare poi le energie alla monoposto 2021 che rappresenta una vera rivoluzione.

Ora la musica cambia: siccome la base della macchina di quest’anno (telaio, sospensioni, freni) resterà la stessa di fine stagione, si vorranno portare molte novità a fine campionato (quando si correrà) visto che solo l’aerodinamica resterà libera nel 2021.

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000 <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Charles Leclerc, Ferrari SF1000 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000 <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Charles Leclerc, Ferrari SF1000 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Ferrari SF1000 dettagli tecnici

Ferrari SF1000 dettagli tecnici <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Ferrari SF1000 dettagli tecnici Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Ferrari meccanici al lavoro

Ferrari meccanici al lavoro <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Ferrari meccanici al lavoro Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Charles Leclerc, Ferrari Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala anteriore

Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala anteriore <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala anteriore Giorgio Piola

Giorgio Piola

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, fa un pit stop

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, fa un pit stop <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, fa un pit stop Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Ingegneri Ferrari al lavoro sulla Ferrari SF1000 di Sebastian Vettel

Ingegneri Ferrari al lavoro sulla Ferrari SF1000 di Sebastian Vettel <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Ingegneri Ferrari al lavoro sulla Ferrari SF1000 di Sebastian Vettel Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 <span class="copyright">Andrew Hone / Motorsport Images</span>
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 Andrew Hone / Motorsport Images

Andrew Hone / Motorsport Images

Posteriore Ferrari SF1000

Posteriore Ferrari SF1000 <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
Posteriore Ferrari SF1000 Giorgio Piola

Giorgio Piola

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 Giorgio Piola

Giorgio Piola

Pneumatico della Ferrari SF1000

Pneumatico della Ferrari SF1000 <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Pneumatico della Ferrari SF1000 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Volante della Ferrari SF1000

Volante della Ferrari SF1000 <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Volante della Ferrari SF1000 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala posteriore

Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala posteriore <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala posteriore Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala anteriore

Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala anteriore <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala anteriore Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Ferrari SF1000, dettaglio tecnico

Ferrari SF1000, dettaglio tecnico <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
Ferrari SF1000, dettaglio tecnico Giorgio Piola

Giorgio Piola

Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala anteriore

Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala anteriore <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
Ferrari SF1000, dettaglio dell'ala anteriore Giorgio Piola

Giorgio Piola

I freni anteriori della Ferrari SF1000

I freni anteriori della Ferrari SF1000 <span class="copyright">Giorgio Piola</span>
I freni anteriori della Ferrari SF1000 Giorgio Piola

Giorgio Piola

Camera nella T Bar della Ferrari SF1000

Camera nella T Bar della Ferrari SF1000 <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Camera nella T Bar della Ferrari SF1000 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000

Charles Leclerc, Ferrari SF1000 <span class="copyright">Mark Sutton / Motorsport Images</span>
Charles Leclerc, Ferrari SF1000 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Motorhome Ferrari

Motorhome Ferrari <span class="copyright">Oleg Karpov</span>
Motorhome Ferrari Oleg Karpov

Oleg Karpov

Potrebbe interessarti anche...