Boateng spiega l'addio al Las Palmas: "Non posso stare lontano dalla mia famiglia"

Boateng spiega le ragioni della rescissione di contratto con il Las Palmas: "Devo stare vicino alla mia famiglia, è una decisione come padre".

Addio a sorpresa tra il Las Palmas e Kevin Prince Boateng, che nella giornata odierna hanno annunciato la rescissione consensuale del contratto del centrocampista ghanese. In conferenza stampa l'ex Milan ha spiegato le ragioni del suo addio.

Il suo intento è quello di avvicinarsi alla sua famiglia, troppo lontana in questi mesi. "E' un giorno triste per me. Voglio ringraziare la società per questo splendido anno trascorso insieme. La società mi ha dato molto, non solamente dal punto di vista calcistico. Non sto bene in questo modo lontano dalla mia famiglia, l'ho detto al presidente ed ha capito".

Una decisione presa ragionando come padre e come marito e non come calciatore. "Prendo questa decisione proprio per la mia famiglia, che è la cosa più importante. E' una decisione come padre e come marito, non come giocatore. Non è facile questa giornata per me così come non è facile prendere una decisione del genere, è una responsabilità grossa per me".

La sua prossima destinazione, secondo quanto riportato da Sky Sport, dovrebbe essere la Bundeslig e nello specifico l'Eintracht Francoforte, col quale dovrebbe firmare un accordo di natura biennale o triennale.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità