Boban licenziato, colloquio Gazidis-Pioli

Sportal.it

Zvonimir Boban ha ricevuto venerdì dal Milan la lettera di chiusura rapporto "per giusta causa". Lo riporta la Gazzetta dello Sport. Sei giorni dopo l'intervista alla rosea, in cui aveva chiesto chiarezza ai vertici del club rossonero sulle strategie future della società, e in cui si lamentava per non essere stato interpellato per la decisione di ingaggiare Ralf Rangnick, è arrivato l'addio al Diavolo.

Dopo la comunicazione al diretto interessato, il club meneghino ufficializzerà oggi la separazione dall'attuale Cfo: in settimana gli avvocati delle due parti hanno trovato un accordo per la buonuscita, e lo stesso Boban aveva tenuto un ultimo discorso ai giocatori a Milanello prima di salutate.

Secondo quanto riporta la Gazzetta, il fondo Elliott avrebbe ritenuto troppo destabilizzante l'intervista di Boban, considerata un vero proprio attacco nei confronti dell'uomo di fiducia Ivan Gazidis.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Da capire ora il destino di Paolo Maldini, che probabilmente lascerà il club, ma solo al termine della stagione in corso.

Venerdì a Carnago Gazidis ha incontrato Stefano Pioli per fare il punto sulla situazione del Milan: l'ad ha così scavalcato i dirigenti "ribelli" e ha interpellato direttamente l'allenatore emiliano. 

Pioli, riporta Sportmediaset, ha parlato per quasi 40' con l'ex dirigente dell'Arsenal, che ha ribadito l'apprezzamento per il lavoro svolto in questi mesi e lo ha rassicurato in vista delle prossime settimane.

Potrebbe interessarti anche...