Bologna-Inter 0-1: le pagelle dei nerazzurri di Antonio Conte

Alessio Eremita
·2 minuto per la lettura

L'Inter vola a +8 sul Milan in attesa del recupero contro il Sassuolo. Grazie all'1-0 sul Bologna lo Scudetto è sempre più vicino. Ecco i voti della squadra nerazzurra allenata da Antonio Conte.

Handanovic 6 - Non viene quasi mai impegnato, se non sulla conclusione di Schouten sul finire del primo tempo. Nessun pensiero di troppo per lo sloveno.

Skriniar 6,5 - Gli impegni con la Nazionale non lo hanno stancato, o almeno non abbastanza. Il centrale nerazzurro si dimostra ancora una volta affidabile.

Ranocchia 6 - Svolge il compitino senza strafare. Sufficienza giusta per la riserva di de Vrij.

Bastoni 6,5 - Come Skriniar, anche il giovanissimo azzurro non delude le aspettative. Accorto in fase di ripiegamento e attento, nonostante la rapidità degli attaccanti rossoblù. Suo l'assist per la rete di Lukaku.

Hakimi 5,5 - Si spinge spesso in avanti, ma non incide. Soffre in diverse occasioni l'imprevedibilità degli avversari.

Barella 6 - Poche sbavature in mezzo al campo, ma potrebbe fare qualcosa di più in zona offensiva, dove sbaglia l'ultimo passaggio per Lukaku e Lautaro Martinez (92’ Vecino sv).

Brozovic 5,5 - Un po' in ombra. Non ripete quanto è solito fare in campo, nei dieci minuti conclusivi del match spegne la lampadina e commette un paio di clamorose ingenuità.

Eriksen 6 - Si concentra più sulla fase difensiva, in avanti si vede poco. Suo il primo squillo del match con una punizione da considerevole distanza (60’ Gagliardini 6 - In linea con le aspettative, regge bene la pressione del risultato).

Young 6 - Croce e delizia, non entusiasma molto (70’ Darmian 6 - Fa il suo come richiestogli da Conte. Dà freschezza sulla fascia).

Lukaku 7 - Il gol vale da sé la piena sufficienza. A condire il cinismo sotto porta è la prestazione individuale, sempre impeccabile.

Lautaro Martinez 6,5 - Lotta molto e fronteggia la fisicità dei difensori rivali, il palo gli nega la gioia del gol nella ripresa (70’ Sanchez 6,5 - Entra con la voglia di stupire, e ci riesce. Vicino prima al gol su punizione e poi all'assist per Darmian).

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.