Bologna in pressing per Ilicic, contatti con l’Atalanta: c’è un piano per rilanciarlo

Dopo cinque stagioni all’Atalanta, Josip Ilicic può lasciare Bergamo. Il trequartista slovacco sta trovando sempre meno spazio nei piano di Gasperini, nell’ultima stagione ha totalizzato appena dieci presenze da titolare saltando tutta la seconda parte di stagione per una forma di depressione. Negli ultimi anni in quella zona del campo sono arrivati diversi giocatori - da Malinovskyi a Boga - Josip è scalato indietro nelle gerarchie dell’allenatore e ora tira aria di addio.

MESSAGGI - A volere fortemente il giocatore è il Bologna di Sinisa Mihajlovic, grande estimatore di Ilicic individuato dal tecnico rossoblù come giocatore ideale da piazzare sulla trequarti. Gasp già ne parla al passato: “Abbiamo perso Gomez e Ilicic” ha detto giorni fa a La Gazzetta dello Sport parlando del mercato degli ultimi anni; De Silvestri lo chiama a Bologna: “È un gran giocatore, spesso decisivo”. “Qui abbiamo rilanciato tanti campioni” insiste il direttore sportivo Marco Di Vaio, che insieme a Sartori - uno che l’Atalanta la conosce molto bene - sta lavorando per portare Josip in rossoblù.

CONTATTI - Nei giorni scorsi ci sono stati contatti tra i club e la trattativa potrebbe decollare già nella prossima settimana, Ilicic sta riflettendo sulla proposta rossoblù dopo aver ricevuto una chiamata da Mihajlovic: l’allenatore l’ha chiamato per spiegargli il progetto, le idee e il piano per rilanciarlo dopo le ultime stagioni complicate. Il Bologna strizza l’occhio a Ilicic, contatti con l’Atalanta.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli