Bologna, Sabatini su Ibanez: "Neanche alla Roma sanno dov'è"

Goal.com
Walter Sabatini torna sulla trattativa che poteva portare Roger Ibanez al Bologna: "E' un desaparecido, lo volevamo ma ha preferito la Roma".
Walter Sabatini torna sulla trattativa che poteva portare Roger Ibanez al Bologna: "E' un desaparecido, lo volevamo ma ha preferito la Roma".

L'acquisto di Barrow durante il mercato invernale ha avuto un forte impatto sul reparto offensivo del Bologna, ma la dirigenza rossoblù è rimasta con l'amaro in bocca per il mancato arrivo di Roger Ibanez, che ha scelto di vestire la maglia della Roma.

Dopo aver frenato le voci sul ritorno di Orsolini alla Juventus, Walter Sabatini ha ripercorso con ironia la trattativa per il giovane centrale argentino ai microfoni di 'E' tv':

"Ibanez è un desaparecido, manco a Roma sanno dov’è. Noi volevamo prenderlo, ma poi è spuntata la Roma che ha avuto la meglio per questioni economiche, salariali e di commissioni ha preferito andare in giallorosso".

Non sono arrivati dunque altri difensori centrali, i profili indicati da mister Mihajlovic erano ben chiari:

"A quel punto abbiamo deciso di non fare altre operazioni in accordo con Mihajlovic che ci aveva chiesto solo acquisti che che migliorassero la squadra. Occasioni non ce ne sono state e così abbiamo deciso di andare avanti con questo gruppo avendo la massima fiducia in tutti loro".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...