Bologna, trapianto del midollo osseo per Mihajlovic: condizioni soddisfacenti

L'ospedale Sant'Orsola ha comunicato il trapianto del midollo osseo subìto da Sinisa Mihajlovic, dimesso: le sue condizioni sono buone.
L'ospedale Sant'Orsola ha comunicato il trapianto del midollo osseo subìto da Sinisa Mihajlovic, dimesso: le sue condizioni sono buone.

Arrivano notizie positive per la salute di Sinisa Mihajlovic, da mesi in lotta contro la leucemia: il tecnico del Bologna è stato dimesso dall'ospedale Sant'Orsola che ha emesso un comunicato apparso sul sito ufficiale del club felsineo.

"Sinisa Mihajlovic è stato dimesso oggi, 22 novembre 2019, dall’Istituto di Ematologia Seragnoli, dopo essere stato sottoposto a trapianto di midollo osseo da donatore non familiare lo scorso 29 ottobre. Le condizioni generali del paziente e gli esami ematologici sono soddisfacenti".

Un raggio di luce nel buio e nell'incertezza che hanno caratterizzato le scorse settimane: Mihajlovic ha concluso con successo il terzo ciclo di chemioterapia e la foto pubblicata dalla moglie aveva strappato più di un sorriso ai tifosi bolognesi e non solo.

L'augurio è che Mihajlovic possa tornare al più presto a sedersi con continuità sulla panchina del club che a gennaio potrebbe accogliere Zlatan Ibrahimovic tra le proprie file: lo svedese darà a breve una risposta e scopriremo se si ricongiungerà con il serbo, con cui ebbe modo di lavorare insieme ai tempi dell'Inter.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...