Borja Valero: l'agente spiega il no al ritorno alla Fiorentina

Sportal.it

Nel corso dell'estate l'Inter ha lasciato partire diversi giocatori ai margini del progetto tecnico di Antonio Conte, se non addirittura esclusi: Mauro Icardi, Radja Nainggolan, Ivan Perisic, Joao Mario. Ma non Borja Valero, rimasto in nerazzurro con un obiettivo specifico in mente. Un obiettivo spiegato in queste ore dal suo agente Alejandro Camano ai microfoni di 'PassioneInter'.

"Lui vuole giocare nell'Inter - ha spiegato il procuratore -. Ha lasciato la Fiorentina, dove si sentiva a casa e dove ha ricevuto tutto l'amore del mondo, e l'ha fatto per giocare all'Inter dove si sente felice. Non potrà però mai dimenticare l'amore di Firenze e come la sua gente l'ha fatto sentire".

Quindi una confessione, quella che Borja Valero in estate ha rifiutato il Qatar, ma anche un ritorno in viola: "Voglio dirlo perché si conosca la verità. Borja Valero è una persona buona e onesta. Vuole aiutare l'Inter, è convinto che questo sia l'anno buono e che la squadra vincerà tutto. Anche per questo motivo vuole restare a Milano fino alla scadenza del contratto e vuole convincere Antonio Conte. Quello che succederà dopo non è possibile saperlo".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...