Borussia Dortmund-Lipsia 3-3: girandola di goal, errori ed emozioni

Si è chiusa sul 3-3 la sfida che ha visto protagoniste Borussia Dortmund e Lipsia. Gialloneri raggiunti tre volte, segna anche Schick.
Si è chiusa sul 3-3 la sfida che ha visto protagoniste Borussia Dortmund e Lipsia. Gialloneri raggiunti tre volte, segna anche Schick.

Era una partita che prometteva spettacolo e le attese non sono state di certo deluse. Si è chiuso senza vincitori e senza vinti il big match del sedicesimo turno di Bundesliga che ha visto protagoniste Borussia Dortmund e Lipsia, il 3-3 finale però è maturato al termine di una vera e propria giostra di emozioni.

Al Signal Iduna Park sono stati i padroni di casa a passare in vantaggio al 23’ con Weigl che, dalla lunga distanza, ha battuto un Gulacsi tutt’altro che perfetto nell’occasione, con un destro che è valso il momentaneo 1-0.

Al 34’ il raddoppio dei Gialloneri della Ruhr è siglato da Brandt che, dopo essersi liberato di Upamekanu con una grande giocata all’interno dell’area di rigore, ha poi battuto il portiere avversario con freddezza da distanza ravvicinata.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

A fine primo tempo, il Lipsia va due volte vicino al goal con Poulsen e Werner, ma deve fare i conti in entrambi i casi con un super Burki, la rete che riapre i giochi è comunque solo rimandata ad inizio ripresa quando Werner segna approfittando questa volta di un errore clamoroso dell’estremo difensore del Borussia.

Al 53’ il pareggio degli ospiti ancora con Werner che è ancora abile a sfruttare un altro grave errore questa volta di Brandt che, nel tentativo di un retropassaggio, di fatto lo serve mettendolo a tu per tu con Burki.

Appena 2’ più tardi, al 55’, i padroni di casa tornano avanti con Sancho che, servito da Reus, di destro insacca il pallone che vale il 3-2.

Il Lipsia, sotto per la terza volta, non demorde e al 78’ trova il goal del definitivo 3-3 con Schick che segna a porta vuota dopo l’ennesimo svarione della difesa giallonera.

In virtù di questo risultato, il Lipsia resta in vetta alla classifica a quota 34, per il Dortmund sono invece 30 i punti messi in cascina. 

Potrebbe interessarti anche...