Bosnia, il vice Rahimic contro l'Inter: 'Inzaghi vorrebbe che non usassimo Dzeko, ma sono stupidaggini'

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Il vice allenatore della Bosnia, Elvir Rahimic, assistente del ct Ivaylo Petev, ha parlato in conferenza stampa per presentare le prossime gare della selezione e valide per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. In particolare sono importanti le frasi su Edin Dzeko, uscito malconcio dal derby contro il Milan e per cui l'Inter preferirebbe che non venisse rischiato se non al 100%.

PUO' GIOCARE - "Per quanto riguarda l'infortunio di Edin Dzeko, speriamo che sia pronto. La ripresa sta andando alla grande e crediamo che possa giocare. Gli altri giocatori lavorano al massimo. La cosa più importante è che siano pronti e l'atmosfera è di alto livello. Lavoriamo ogni giorno per preparare al meglio la squadra in vista delle prossime partite".

LA RISPOSTA A INZAGHI - "Le parole di Simone Inzaghi? Le abbiamo lette. Lui vorrebbe che non rischiassimo Dzeko in queste due gare. Ma sono stupidaggini. Se Dzeko sarà pronto, di sicuro giocherà. Per ora c’è ancora la possibilità che giochi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli