Botte da orbi in Libertadores: Penarol-Palmeiras finisce in rissa, Melo scatenato

Il brutto episodio di Montevideo costa caro a Felipe Melo: 6 giornate di stop, tornerà solo nell'eventuale semifinale. Il Palmeiras farà ricorso.

La Copa Libertadores è in grado ogni anno di regalarci partite spettacolari e non soltanto dal punto di vista dei goal e delle emozioni: dopo il fischio finale dell'ultimo Penarol-Palmeiras , terminato sul punteggio di 2-3 e valido per la fase a gironi, è successo l'inverosimile.

Tra i giocatori in campo è scoppiata una rissa che ha visto come protagonista l'ex interista Felipe Melo , reo di aver colpito con un pugno il giocatore avversario Mier per poi essere inseguito dagli uruguaiani che cercavano vendetta.

I brasiliani hanno poi cercato di tornare nei loro spogliatoi per evitare il peggio, salvo trovare le porte d'accesso chiuse: nel parapiglia generale sono rimasti colpiti anche Willian e Fernando Prass che hanno avuto la peggio.

Purtroppo gli scontri si sono spostati anche sugli spalti dove i tifosi del Penarol hanno cercato di invadere il settore occupato dai supporters del Palmeiras.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità