Brescia, caos Balotelli: potrebbe essere escluso dai convocati

Grosso nella giornata di giovedì ha cacciato Balotelli dall'allenamento. Cellino ha svelato: "Dopo Verona Mario non ha più sorriso".
Grosso nella giornata di giovedì ha cacciato Balotelli dall'allenamento. Cellino ha svelato: "Dopo Verona Mario non ha più sorriso".

La storia d'amore tra il Brescia e Mario Balotelli è durata circa tre mesi, ma forse, guardando lo stato attuale delle cose, non è mai veramente partita. Come vi abbiamo raccontato ieri, l'attaccante è stato cacciato dall'allenamento da Fabio Grosso, dopo una serie di eventi che hanno innervosito SuperMario e fatto infuriare l'allenatore.

Secondo quanto riportato dalla 'Gazzetta dello Sport', la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la seguente: Balotelli ha capito di non essere stato inserito nella formazione titolare provata per la sfida contro la Roma, ne è conseguito un allenamento svogliato, indolente, che ha mandato su tutte le furie Fabio Grosso.

L'allenatore del Brescia ha puntato e provato ancora una volta in allenamento la coppia formata da Donnarumma e Torregrossa, con Balotelli escluso. Tra l'altro la seduta di ieri non è certo una novità, è semplicemente il culmine di una serie di allenamenti che al tecnico del Brescia non sono piaciuti.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Sulla vicenda ha voluto rilasciare una breve dichiarazione anche Massimo Cellino, che fa capire molto delle sensazioni di Mario Balotelli in questo periodo.

"Non ero al campo, Grosso non mi ha chiamato, devo dedurre che non sia nulla di grave. In ogni caso dopo Verona Mario non ha più sorriso".

Adesso cosa accadrà? Una partenza non è esclusa già a gennaio, ma nell'immediato si attende di capire se il giocatore sarà almeno convocato per la sfida contro la Roma. Anzi, secondo 'Il Corriere dello Sport', l'eventualità di una possibile non convocazione non è per nulla improbabile.

Impossibile prevedere come prenderebbe Balotelli un provvedimento certamente punitivo, difficile da catalogare come scelta tecnico-tattica.

Potrebbe interessarti anche...