Brescia, Corini verso l'esonero: Diego Lopez pronto a subentrare

Goal.com
Cellino sta pensando seriamente di cambiare di nuovo allenatore: via Corini e dentro Diego Lopez, che sabato era in tribuna a Bologna.
Cellino sta pensando seriamente di cambiare di nuovo allenatore: via Corini e dentro Diego Lopez, che sabato era in tribuna a Bologna.

Di nuovo Diego Lopez. Già vicino alla panchina del Genoa prima che il club ligure virasse su Thiago Motta per sostituire Andreazzoli, il tecnico uruguaiano è pronto a sbarcare in Serie A. Questa volta veramente. Perché il Brescia sta pensando di esonerare nuovamente Eugenio Corini per affidare a lui le redini della squadra.


Il nome di Lopez era iniziato a circolare in maniera concreta già sabato, dopo la sconfitta delle Rondinelle in casa del Bologna. Ed è tornato prepotentemente in auge nelle ultime ore. Ieri, secondo 'Tuttosport', il presidente Cellino ha infatti avuto un ripensamento dopo aver confermato Corini dopo il ko del Dall'Ara e, ora, è intenzionato a puntare su Lopez per la panchina del Brescia.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Lo stesso Lopez, tra l'altro, era in tribuna proprio a Bologna per assistere al match contro i felsinei. Un chiaro indizio di come qualcosa stia davvero bollendo in pentola a Brescia. E la nota vicinanza dell'ex bandiera del Cagliari nei confronti di Cellino, suo presidente sia da giocatore che da allenatore, fa il resto.

Le prossime ore rischiano dunque di essere decisive per il futuro di Corini, su cui pesa ovviamente una classifica deficitaria: il Brescia è ultimo in compagnia della SPAL e, dopo il successo del Lecce, a 4 punti dal terzultimo posto dei pugliesi. E soprattutto, nonostante il ko di misura sia arrivato solo nel finale, a Bologna ha mostrato una preoccupante pochezza di idee.

A pagare, per la seconda volta in questa stagione dopo un primo allontanamento per far spazio a Fabio Grosso, può essere Corini. Il quale, ironia della sorte, nella scorsa stagione ha vinto il campionato di Serie B proprio da subentrato (a David Suazo). Cellino, insomma, non si smentisce mai.

Potrebbe interessarti anche...