Brescia, il Cda vuole tenersi stretto Cellino

Getty Images

Ha le idee chiare il Brescia che nella giornata odierna ha radunato tutti i suoi consiglieri per trovare una soluzione in seguito alle dimissioni rassegnate da Massimo Cellino.

In via Solferino, sede della società, all’ora di pranzo, tutti i membri hanno votato all’unanimità in un’unica direzione ovvero quella di chiedere al dott. Cellino di poter essere nuovamente nominato a capo del club.

Per una decisione definitiva bisognerà attendere il 29 novembre quando sarà nuovamente convocato il consiglio d’amministrazione, nella speranza di arrivare ad una soluzione definitiva. Nel frattempo la palla passa al “Pres” che dovrà capire se prolungare il suo già lungo percorso con questi colori.