Brescia, Balotelli litiga con un compagno: Grosso lo caccia dall'allenamento

Nel Brescia c'è Mangraviti titolare a sorpresa, fuori Bisoli. Atalanta con Castagne terzino e Masiello in difesa, Ilicic dal 1'. Fuori Freuler.
Nel Brescia c'è Mangraviti titolare a sorpresa, fuori Bisoli. Atalanta con Castagne terzino e Masiello in difesa, Ilicic dal 1'. Fuori Freuler.

Attimi di tensione durante l'allenamento del Brescia, che non sta attraversando un buon momento in campionato dal punto di vista dei risultati. Il brutto episodio ha visto protagonista Mario Balotelli, apparso particolarmente nervoso: l'attaccante è stato cacciato dall'allenatore Fabio Grosso.


L'ex centravanti di Milan e Inter, come riferisce il 'Giornale di Brescia', ha litigato con un compagno durante la seduta odierna e il tecnico ha subito gridato "Mario vai, Mario vai!", allontanando di fatto il giocatore, che è subito tornato a casa "sgommando con la propria auto".

L'addetto stampa del Brescia ha fatto sapere successivamente che Balotelli è stato sostituito da Grosso durante le prove tattiche della partitella, raggiungendo anzitempo gli spogliatoi, senza dare particolari spiegazioni sul perchè il giocatore abbia lasciato il Centro Sportivo di Torbole mentre il resto della squadra era ancora in campo.

Un rapporto iniziato nel peggiore dei modi quello tra Grosso e Balotelli: nell'ultimo turno di campionato aveva fatto discutere la sostituzione all'intervallo operata dal nuovo allenatore delle Rondinelle, ora l'episodio che farà sicuramente discutere a lungo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...