Brignone: "Sono partita con il fuoco dentro"

Adx

Roma, 17 dic. (askanews) - "Sono partita attaccando su tutte le porte perché era l'unico modo per fare un po' la differenza. Eravamo tutte molto vicine e se volevo provare a batterle dovevo partire col fuoco e arrivare col fuoco". Così Federica Brignone commenta il successo nel gigante di Courchevel, primo successo stagionale in coppa del mondo. "Nella seconda manche la pista era un po' più rovinata - continua - ma la mia sciata è abbastanza rotonda e mi permette di arrivare nelle buche riuscendo a spingere. Credo di aver attaccato ancora più nella seconda che nella prima e alla fine è arrivata la vittoria. Qui a Courchevel non ero mai riuscita ad ottenere un buon risultato, ci tenevo davvero a fare bene davanti al mio fan club che viene sempre qui a trovarmi. Con la neve un po' facile che c'era ha fatto la differenza l'atteggiamento in gara. Sto sciando bene e, quando è così, il risultato prima o poi arriva. So dove sono quest'anno. Ho lavorato con una motivazione ancora maggiore rispetto al passato, mi sento bene e non ho avuto intoppi nell'allenamento estivo potendomi preparare al meglio in tutte le condizioni. Io voglio tenere questo pettorale di leader fino in fondo e quindi non dovrò mai cedere di un passo".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...