Bristol Rovers, tifosa record: Kitty ha 103 anni e non si è mai persa una partita

Yahoo Sports IT
Nata a Trowbridge, nella contea di Wiltshire, Kitty Thorne, 103 anni, andò alla sua prima partita con un treno a vapore (FB)
Nata a Trowbridge, nella contea di Wiltshire, Kitty Thorne, 103 anni, andò alla sua prima partita con un treno a vapore (FB)

Classe 1915, Kitty Thorne ha 103 anni ed è una super tifosa dei Bristol Rovers. E’ famosa in tutta l’Inghilterra e non si perde un match interno della sua squadra dal 1954. Ha alle spalle più di 130mila chilometri di trasferte e non ha alcuna intenzione di smettere di seguire i “suoi ragazzi” anche adesso che non è più una ragazzina.

Un curriculum invidiabile

Nata a Trowbridge, nella contea di Wiltshire, Kitty andò alla sua prima partita con un treno a vapore: “I tempi sono cambiati, ma io resto una supertifosa”. Quasi 65 anni di tifo sugli spalti, una collezione invidiabile di emozioni calcistiche. “Ho conosciuto tanta gente, ho stretto amicizie importanti. Andare allo stadio è bello anche per questo. Mi dispiace vedere che ora tanti supporter scelgono di guardare le partite in tv, non è la stessa cosa”.

Ha visto il calcio cambiare

Quando andava allo stadio negli anni ’50, non giravano tutti questi soldi attorno al mondo ad una partita di pallone. “Per assistere al match non pagavamo nemmeno il biglietto – racconta Kitty -. All’ingresso dello stadio venivano posizionati dei bussolotti di latta dove i tifosi mettevano un’offerta. Una volta chiesi ad un impiegato del Bristol dove finissero quei soldi, mi rispose che servivano per pagare i giocatori. C’era un clima familiare che rendeva tutto poetico e che ci faceva sentire parte integrante della squadra”.

Una storia infinita

Nella sua storia di tifosa del Bristol Rovers – compagine che oggi milita in League One (la terza divisione inglese), ha visto cambiare ben 25 allenatori. Quando ha compiuto un secolo, ha deciso di festeggiarlo proprio al Memorial Stadium, tra i suoi amici più cari, tifosi anche loro da sempre dei Pirati.

Sempre a tifare

Il marito, tifoso del Tottenham, vorrebbe che Kitty restasse a casa. Ma lei non ha alcuna intenzione di perdersi le gare interne dei suoi beniamini. Si fa accompagnare dal figlio Pete, 73 anni. “Mio marito dice che dovrei restare a casa, ma non ci penso nemmeno. Ho trascorso tutta la vita a tifare i miei ragazzi allo stadio. Figuriamoci se smette adesso che ho 103 anni”. Certi amori, è proprio vero, non finiscono mai.

Potrebbe interessarti anche...

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità